Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Tango per la Libertà: curiosità e anticipazioni sulla fiction di RaiUno

tangoDopo Giorgio Perlasca, protagonista dell’omonima miniserie del 2002, il regista Alberto Negrin torna a raccontare un altro eroe italiano. È Enrico Calamai, viceconsole italiano a Buenos Aires nel 1976, che salvò la vita di oltre trecento persone, perseguitate e destinate ad essere condannate a morte dal regime militare di Jorge Rafael Videla, in vigore in quegli anni.

Tango per la libertà, in onda questa sera e domani su RaiUno, è tratto dal libro “Niente asilo politico“, scritto dallo stesso Calamai. Il protagonista è Marco Ferreri (Alessandro Preziosi), nome di finzione del personaggio ispirato a Calamai, un viceconsole che negli anni Settanta viene trasferito dal Cile all’Argentina. Qui dovrà scontrarsi con la crudele realtà di un Paese guidato da un regime militare che tortura e rapisce chiunque venisse anche solo lontanamente sospettato di essere un oppositore:  l’Argentina dei desaparecidos, una triste pagina di storia.

Nel silenzio dell’Italia, che non vuole compromettere i rapporti col Paese, Ferreri, aiutato dall’amico Diego Madero (Giorgio Marchesi), escogita un piano che gli consente di salvare numerose vite, emettendo passaporti italiani e organizzando viaggi a carico dell’ambasciata che consentiranno a molti perseguitati di raggiungere il nostro Paese.

Tra queste, Ferreri conosce anche la famosa cantante e ballerina di tango Anna Ribeiro (Rocio Munoz Morales), in cerca della sorella incinta, rapita mentre insegnava canto ai bambini. La loro amicizia, che sfocerà in qualcosa di più, farà scattare la gelosia di Carmen Espinosa (Anna Valle), che in passato è stata legata a Marco mentre ora è la moglie di un militare, uomo rude e violento.

Intanto Anna e Marco continuano a indagare sulla scomparsa della sorella e del suo bambino e si rivolgono anche al Gordo, il capo della polizia, che si mostra indifferente. Ma anche Anna viene rapita.

E i colpi di scena non finiscono qui: crudeli messinscene e scoperte sconcertanti faranno vacillare la determinazione di Marco, disposto a tutto pur di ritrovare Anna. E anche Carmen riserverà ai telespettatori qualche sorpresa.

La fiction Rai aveva già raccontato il dramma dei desaperacidos nella miniserie del 2001 La Memoria e Il Perdono con Virna Lisi e Anna Valle, che compare anche nel cast di questa nuova produzione. Tuttavia se lì si trattava di un ricordo lontano nel tempo da cui partiva una vicenda ambientata ai giorni nostri, con Tango per La Libertà il telespettatore potrà immergersi nelle cupe atmosfere di quell’epoca attraverso la storia di un uomo che ha risposto col coraggio a uno dei drammi che ha segnato tristemente la nostra epoca.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: