Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

X Factor 2015: bilancio di fine edizione

xfaSi sono guadagnati questa finale grazie al loro talento e a una grande tenacia. Ora è arrivato il momento di raccoglierne i frutti.  Non poteva che concludersi così la nona edizione del talent-show di Sky Uno, con quattro finalisti che rispecchiano in pieno  quanto emerso in questa nona edizione. Giosada, Enrica, Davide e gli Urban Strangers, ognuno a modo suo ha portato a X Factor diversi generi musicali ancora piuttosto lontani dalle platee televisive.

Certo, non avere l’ansia degli ascolti aiuta a sperimentare anche forme diverse dal solito pop italiano e internazionale. Ma per farlo bisogna anche dargli una certa credibilità. E in questo i quattro finalisti, unitamente ai Moseek, si sono dimostrati particolarmente capaci. Musica quindi ma anche studio. Perché mentre alla partenza un posto in finale per Urban Strangers e Davide era ipotizzabile, per Enrica e Giosada non era così scontato. Se al ragazzo ha giocato a favore la poliedricità emersa anche grazie al percorso storico-musicale che il coach Elio ha studiato per lui, Enrica invece ha progressivamente affrontato le sue insicurezze e acquisito sempre più tecnica vocale e padronanza scenica meritandosi ogni settimana il passaggio al live successivo.

Tutti e quattro si sono poi adeguati bene all’esigenza di internazionalizzazione che mai come quest’anno il programma sembra richiedere palesemente. Infatti dopo l’eventizzazione del format, la battaglia tra i talent-show sembra giocarsi ora sul potenziale di esportazione dei propri talenti: i The Kolors hanno aperto la strada in questo senso. Ciò significa scelte musicali di respiro più internazionale e, come già detto l’apertura verso nuovi generi molto ascoltati anche all’estero.

Così l’arrivo di Skin in giuria a corredo di quello di Mika ha dato un ulteriore tocco di internazionalità a un programma che sembra andare sempre più verso questa direzione, come si evince dai pezzi assegnati, dagli ospiti che si sono esibiti in queste settimane (che questa sera i Coldplay salgano sul palco è abbastanza significativo) e anche dagli inediti presentati dai ragazzi (quello di Giosada è l’unico italiano).

Di certo, indipendentemente da chi vincerà (i favoriti sembrano essere Urban Strangers o Davide, anche per la loro maggiore originalità e perché non sono mai finiti in ballottaggio), ognuno dei concorrenti a modo suo ha contribuito a rendere questa edizione di X Factor una tra le più riuscite, proprio perché la musica e l’originalità sono ritornate al centro e hanno prevalso sullo show e su strategie e liti tra giudici. Proprio come dovrebbe essere lo spirito del programma.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: