Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Speciale Roma Fiction Fest 2015: Mr Robot, Lampedusa, I Medici, The Man in the High Castle, Limbo, Lontana da me

Continuiamo a vedere quali interessanti serie sono state presentate in questa edizione del Roma Fiction Fest, la festa della serialità italiana e internazionale. Non importa a quale categoria appartengono, se sono dentro o fuori concorso, se si tratta di eventi speciali: sono prodotti che meritano di essere segnalati. E, se lo ritenete opportuno, anche guardati, quando verranno trasmessi. A meno che non siano già disponibili.

Mr. Robot: un programmatore informatico, un gruppo di hacker e una multinazionale da distruggere. E il confine tra realtà e mondo virtuale si assottiglia sempre di più, proprio come nella società contemporanea. Un cyber-thriller ideato da Sam Ismael e prodotto dalla Universal Cable Productions, che sbarcherà in Italia il prossimo dicembre.

Lampedusa: viene proiettato un estratto della miniserie diretta da Marco Pontecorvo per la Rai che affronta il problema degli sbarchi, l’immigrazione clandestina da diversi punti di vista. Quello dell’immigrato che fugge, quello di chi lucra senza scrupoli sulle vite umane e quello di chi quotidianamente è chiamato a soccorrerli.

I Medici – Masters of Florence: una grande coproduzione internazionale (per l’Italia partecipano Lux Vide e Rai Fiction) che mira a raccontare l’ascesa della famiglia più importante del nostro Rinascimento. Girata nel nostro Paese, nelle storiche località che ospitarono i Medici, la produzione vanta un cast stellare (Dustin Hoffman e Richard Madden per citarne due) e la regia di Sergio Mimica-Gezzan, una garanzia nel campo delal serialità televisiva (I pilastri della Terra, Battlestar Galactica).

The Man in the High Castle: cosa sarebbe successo se Hitler e il Giappone avessero vinto la Seconda Guerra Mondiale? Come sarebbe oggi il mondo? Dal capolavoro La svastica sul sole di Philip K. Dick, una delle serie più attese. L’adattamento è curato da Frank Spotnitz (sceneggiatore e produttore di X-Files e anche de I Medici) mentre Ridley Scott e David Zucker la producono.

Limbo: Kasia Smutniak e Adriano Giannini sono i protagonisti di questo tv-movie che esplora le ferite, fisiche e morali, dei militari una volta tornati dalla guerra. Come Manuela, comandante di un reggimento operante in Afghanistan, che torna in Italia dopo un sanguinoso attentato in cui è rimasta gravemente ferita. E ricominciare, anche ad amare, non sarà così facile. Diretto da Luca Pellegrini e prodotto dalla Fandango, il film è sceneggiato da Laura Paolucci e Francesco Piccolo.

Lontana da me: webserie di Rai Fiction con Mirko Trovato (Braccialetti Rossi) e Clara Alonso (Violetta). La corsa di Mirko, street artist diciassettenne, per ritrovare Valeria, l’amore di un estate di qualche anno più grande di lui. Mirko ha rovinato tutto e l’ha persa. Ma ora farà di tutto per ritrovarla. Ci riuscirà? Produce la Palomar.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: