Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Speciale Roma Fiction Fest 2015: Jekyll & Hyde, Versailles, Mar De Plastico, Buddha, Deutschland 83, Il Sistema

Il Roma Fiction Fest si è concluso oggi. Ecco qualche altra serie meritevole d’attenzione, tra le molte presentate in questi giorni sia in concorso che fuori:

Jekyll & Hyde: ha suscitato polemiche in Gran Bretagna a causa dell’eccessiva violenza di alcune scene questa rivisitazione in chiave fantasy del classico di Robert Stevenson, firmata dall’acclamato sceneggiatore Charlie Higson. Ottima interpretazione di Tom Bateman nei panni del protagonista Robert Hyde, (nipote di Henry, il dottore di Stevenson), colonna sonora spaziale e una sorprendente CGI.

Versailles: serie francese sulla costruzione della sontuosa reggia da parte di Luigi XIV. Creata da Simon Mirren e David Wolstencroft, racconta lotte di potere e intrighi amorosi alla corte del re di Francia in salsa rock e senza filtri, pescando anche nel torbido. Niente parrucche, solo modernità, eccessi, libertà sessuale e glamour.

Mar de Plastico: è l’ultimo successo della fiction made in Spagna, che noi in Italia conosciamo bene. Racconta le indagini sull’omicidio di una ragazza, Ainhoa Sánchez, figlia del sindaco di Campoamargo, brutalmente uccisa all’interno di una serra, condotte da Hector Aguirre, un ex veterano dell’Afghanistan ora a capo della polizia giudiziaria, con seri problemi di autocontrollo. Dai produttori de Il Segreto.

Buddha: king of kings. La storia di come il principe Siddharta diventa Buddha è al centro di questa produzione indiana che vanta nel cast anche Kabir Bedi, il saggio che annuncia la venuta di Gauthama Buddha. Cinquantacinque episodi da un’ora l’uno in onda trasmessi in patria dal settembre 2013.

Deutschland 83: spy story di produzione tedesca ambientata nella Germania degli anni Ottanta, ancora divisa dal muro di Berlino. Il ventiquattrenne Martin Rauch, su ordine della Stasi, si infiltra nell’esercito della Germania Ovest per scoprire i segreti della strategia militare della Nato. Qui si incontra (e si scontra) con la realtà occidentale dove ognuno nasconde segreti e niente è come sembra.

Il Sistema: i loschi intrecci tra politica, imprenditoria e malavita, nella realtà portati alla luce dall’inchiesta Mafia Capitale, sono al centro di questa serie italiana prodotta da Rai Fiction e Italian International Film in cui un maggiore della Guardia di Finanza s’infiltra negli ambienti del crimine per sgominare gare d’appalto truccate, giri di droga e corruzione. Con Claudio Gioé e Gabriella Pession, regia di Carmine Elia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: