Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

X Factor 2015: un bilancio delle prime Audition e i tre talenti più promettenti

CHPzdREUkAEAHtvMontaggio accattivante, ritmo incalzante, giuria competente e folle al punto giusto, perché un po’ di sana pazzia in uno show televisivo non guasta mai. X Factor è tornato e sembra essere in buona salute. Le premesse di partenza sono le stesse di ogni edizione: scovare la popstar del futuro, un mix di tecnica, personalità e originalità.

Ma, stando alla prima puntata di Audizioni, del nuovo genio della musica, come lo ha definito Elio, ancora non c’è traccia. Le voci si susseguono una dopo l’altra senza lasciare particolarmente il segno: qualche esibizione da standing-ovation c’è, ma nessuna sembra possedere tutti e tre i requisiti necessari che, a detta dei giudici, potrebbero fare di un talento la nuova stella del panorama musicale italiano e internazionale.

Di originalità poi nemmeno l’ombra neanche nelle storie degli aspiranti concorrenti, motivo d’interesse per quei telespettatori avidi di emozioni e buoni sentimenti. Ogni anno sempre le stesse: la musica come ragione di vita o come forma di riscatto sociale e il talent-show come via per puntare definitivamente al successo dopo anni e anni di dura gavetta. E se per qualcuno X Factor rappresenta la possibilità di conoscere il proprio beniamino seduto in giuria per altri, ed è il caso di quei candidati palesemente senza talento, il programma risponde alla voglia di mettersi in mostra, di assecondare la propria sete di esibizionismo.

Personaggi come Sandro, fondamentali per portare un pizzico di comicità nello show e strappare un sorriso al popolo dei social, particolarmente amante di questi candidati “sopra le righe” che finiranno per andare a rimpolpare il cast dell’Extra Factor.

E in attesa della seconda puntata di Audition, tra poche ore su SkyUno, veniamo ai tre talenti più promettenti conosciuti la scorsa settimana. In molti meriterebbero di stare in queste tre posizioni (Giovanni Sada, Gaia, Vito per citarne alcuni) ma, a nostro parere, sono questi i tre concorrenti ad avere più possibilità di approdare ai live:

Margherita, 16enne di Pesaro, incanta pubblico e giuria con la sua versione di Hallelujah di Leonard Cohen. Già vincitrice due anni fa nella sezione “vocine” del Festival di Castrocaro, si è presentata sul palco con il suo dulcimer, uno strumento medioevale scozzese. L’interpretazione molto sentita e convincente di un pezzo così ricco di significato e lontano dal mondo di una sedicenne le porta quattro sì e il passaggio alla prossima fase di selezioni. marghe

Urban Strangers: due ventenni di Somma Vesuviana, di cui uno con la chitarra, che portano ai casting una versione riarrangiata di “No Church in The Wild”, brano di Kanye West e Jay-Z. L’affiatamento c’è, il talento pure e, se ben coltivato, ci sono buoni margini di miglioramento. In giuria si parla di Simon & Garfunkel, lo storico duo che ha venduto milioni di copie ancora senza successori. E della possibilità per i due ragazzi di rappresentare qualcosa di unico, di inedito nel mercato discografico italiano e internazionale.urba

Leonardo Marius Dragusin, parrucchiere 18enne della provincia di Treviso, originario di Timisoara (Romania), si esibisce con “All of Me” di John Legend. Buona padronanza vocale, forse dovrebbe lavorare di più sull’interpretazione. Ma si guadagna quattro sì e il bacio di Skin, già impazzita per lui. leo

Annunci

2 commenti su “X Factor 2015: un bilancio delle prime Audition e i tre talenti più promettenti

  1. Pingback: X Factor 2015: i live al via. Analisi e previsioni sui quattro team | Il TeleDipendente

  2. Pingback: X Factor 2015: vincono gli Urban Strangers | Il TeleDipendente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: