Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

L’analisi. Palinsesti 2015/16: RaiUno sperimenta poco e punta su Sanremo, grandi eventi, fiction e show rodati

downloadNel valzer delle riconferme, l’unica trovata particolarmente rilevante per il 2015/16 di RaiUno è la serializzazione degli eventi. Dopo una stagione difficile sul fronte dei programmi d’intrattenimento,  il direttore Giancarlo Leone punta sulle serate-evento con grandi artisti e prepara per il prossimo anno un cartellone di appuntamenti simile a quello dei più prestigiosi teatri o pala-eventi  italiani.

Si comincia a settembre con una serata, l’ennesima, dedicata a Il Volo con Carlo Conti alla conduzione dalla sua Firenze. In ottobre poi due serate con i Capitani Coraggiosi Gianni Morandi e Claudio Baglioni, la trasposizione tv del loro primo tour insieme. Spazio poi a un altro big della musica, Tiziano Ferro, per una straordinaria serata di musica. A novembre una coppia inedita: Dario Fo e Paola Cortellesi porteranno su RaiUno la Maria Callas dimenticata, un testo del prestigioso Premio Nobel. Sotto l’albero, a dicembre, il pubblico di Raiuno troverà Giorgio Panariello in due appuntamenti speciali dove il comico, stando alle anticipazioni, farà il palinsesto televisivo a modo suo. Nell’anno nuovo a gennaio il ritorno di Alberto Angela e di Una notte al museo ambientato questa volta nei Musei Vaticani. A febbraio il Festival di Sanremo 2016 condotto nuovamente da Carlo Conti e a marzo cinque serate evento per celebrare i grandi della tv italiana (si festeggeranno anche i 50 anni di carriera di Renzo Arbore e gli 80 anni di Pippo Baudo). Ad aprile ancora musica e spettacolo con Paola Cortellesi e Laura Pausini, coppia già rodata in occasione di Stasera Laura, lo special con la Pausini del 2014) in tre serate che si preannunciano fuori dagli schemi. E a maggio anticipano i Wind Music Award. Il tutto poi condito da vari altri speciali con Massimo Giletti e uno spettacolo a metà tra teatro e tv dedicata al mito di Massimo Modugno. Che Leone abbia trovato la formula vincente per riuscire a contrastare, questa volta per davvero, la concorrenza, in particolare la corazzata defilippica con i suoi show tradizionali e quello nuovo con Renato Zero?

Sanremo: anche il 2016 è l’anno di Carlo Conti nel doppio ruolo di direttore artistico (anche per l’edizione del 2017) e conduttore. La prima intuizione (che poi tanto nuova non è visto che già in passato anche Pippo Baudo l’aveva avuta e attuata) riguarda Sanremo giovani: le selezioni delle nuove proposte che accederanno alle finali del Festival 2016 avverranno in diretta tv durante una serata speciale in diretta a novembre (preceduta da cinque puntate in daytime).

Prime time: a settembre il ritorno di Tale e Quale al venerdì e di Ti Lascio una canzone (in partnership con l’Eurovision Song Contest Junior) al sabato. Spazio poi agli emotainment Così Lontani, così vicini (terza edizione con Al Bano) e Il Dono, in cui Marco Liorni e Paola Perego daranno la possibilità ai protagonisti di ritrovare persone importanti del loro passato per dire finalmente ‘grazie’ o chiedere ‘scusa’. È questa l’unica novità sul fronte intrattenimento assieme a The Gran Plan, reality game in onda a dicembre dove tre nonnette gireranno l’Italia per aiutare persone comuni a risolvere i loro problemi. Da gennaio poi Sogno e Son Desto Tris, tre puntate con Massimo Ranieri, a cui seguirà la nuova edizione di Ballando con le stelle. Ad aprile poi l’ennesimo ritorno de I Migliori Anni, incentrato, come nell’ultima edizione, sulla sfida tra dieci cantanti fissi a colpi di cover e inediti. L’augurio è che tutti questi format, per la maggior parte già visti e stravisti, possano tornare in una veste davvero rinnovata e sorprendente, capace di colpire e conquistare il pubblico, perché un’altra riproposizione uguale alle precedenti potrebbe rivelarsi fortemente deleteria per l’intrattenimento Rai sul fronte degli ascolti.

Fiction: è il genere che nell’ultima stagione “ha tenuto su la baracca”, per usare un’espressione gergale. E, anche dai titoli in calendario per il 2015-16, si può prevedere che avrà le porte spianate per facili ascolti. Tra le tante torneranno Il Giovane Montalbano 2, Provaci ancora Prof 6, Una pallottola nel cuore 2 con Gigi Proietti e Braccialetti Rossi 3. Don Matteo fa 10: e l’edizione del decennale si prospetta piena di sorprese. Tra le novità È arrivata la felicità, Il Sistema, Tutto Può succedere, La Catturandi, Gran Hotel e Questo è il mio Paese. E ancora Il confine in occasione del centenario dall’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, Lampedusa, sul problema dei migranti e il ritorno di Beppe Fiorello nei panni del sindaco-eroe Angelo Vassallo. E il tv-movie sulla coraggiosa Lea Garofalo, collaboratrice di giustizia uccisa nel milanese per volere del marito.

Access Prime-Time: alle 20.35 Flavio Insinna torna per l’ennesima volta al timone di Affari Tuoi. Si prospetta un’altra stagione di sfide (e non solo sul piano degli ascolti) col competitor Striscia La Notizia.

Daytime: riconfermati in toto gli appuntamenti più importanti e i loro conduttori, da Unomattina (in tutti i suoi segmenti) a La Prova del Cuoco, da Torto o Ragione a Vita in Diretta fino all’Eredità nel preserale e la promozione de La Posta del Cuore con Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa probabilmente nel sabato pomeriggio. Zero novità quindi; la curiosità è tutta per la nuova Domenica In condotta dalla coppia Paola Perego-Salvo Sottile e progettata da Maurizio Costanzo, in onda come di consueto al termine de L’Arena con Massimo Giletti. Si prospetta quindi una domenica pomeriggio più pop rispetto alle precedenti sulla prima rete pubblica. E chissà che questa non sia la volta buona per riportare lo storico contenitore ai fasti di un tempo.

Seconda serata: resterà appannaggio di Bruno Vespa e del suo Porta a Porta, sfrattato solo per dieci lunedì dal 26 ottobre dal Petrolio di Duilio Gianmaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: