Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

L’analisi. Uomini e Donne: il nuovo trono? Non ha bisogno di tronisti!

imagesQualche giorno fa in un post su Facebook Raffaella Mennoia, autrice di Uomini e Donne, ha chiesto ai fan del programma chi vorrebbero vedere sul trono a settembre. Ecco, il trono che vorrei io funziona indipendentemente dal tronista. Per due motivi.

Primo: a fare la differenza, più che il tronista, è il percorso. Esterne, abbandoni e ritorni, imprevisti, segnalazioni e smascheramenti: è tutto parte di un grande racconto, figlio di una realtà filtrata dalle acute menti e dalle brillanti penne degli autori del team di Maria De Filippi. E il trono di Amedeo ne è la prova più evidente: quattro mesi abbastanza in sordina, trascorsi quasi nell’ombra delle ben più scenografiche scenate tra Valentina e i suoi corteggiatori, Mariano in primis (innamorato più della telecamera che della bolognese) capaci di oscurare quasi anche il ben più quotato Fabio, che inizialmente dalla sua aveva la popolarità acquisita nei quattro mesi precedenti come corteggiatore di Cristina (nonché la simpatia di Tina). Eppure Amedeo nel finale ha lasciato il segno, con una scelta inusuale, inimmaginabile e molto più spettacolare delle solite a cui siamo abituati. Pensata e costruita a puntino per stupire il pubblico, che va in visibilio quando si tratta di imprevedibilità.

E allora ecco Alessia rientrare in studio, chiamata con una scusa dopo che la settimana prima aveva lasciato il programma tra le lacrime. Ecco pronto per lei un bel video (o rvm come preferisce Maria) pieno di sentimento con tanto di “Grande Amore” de Il Volo in sottofondo. E poi la discesa in corsa dalle scale del tronista, l’abbraccio, i baci, i petali. Come in uno di quei film romantici dal lieto fine assicurato. Perché è questo che si aspetta il telespettatore di Uomini e Donne.

Ecco io più che un tronista vorrei un trono coinvolgente e appassionante ma soprattutto imprevedibile, pieno di momenti inaspettati e colpi di scena per niente scontati. E la redazione di Maria De Filippi può farlo, perché, come ha dimostrato negli anni, nel campo del racconto televisivo non ha rivali. Che sia la storia di un amore (Uomini e Donne), di un litigio o di un regalo (C’è Posta per Te) o di un sogno (Amici). Ecco perché nei miei post ripeto quasi sempre che poterci lavorare sarebbe di sicuro una delle esperienze più costruttive per chi, come me, è appassionato di televisione.

Ma c’è anche un secondo motivo per cui dico questo: Uomini e Donne, a mio avviso, di tronisti non ne ha più bisogno. Piuttosto ha bisogno di persone. Persone autentiche, fortemente motivate a cercare un rapporto costruttivo, magari anche un po’ riservate e vergognose nel vivere sentimenti ed emozioni davanti alle telecamere (non troppo però altrimenti non ci sarebbe gusto nel seguirle). Persone quindi, non tronisti in cerca di visibilità o popolarità, dediti più a pubblicità, riviste di gossip e serate in discoteca che allo spirito primario della trasmissione, il vero motivo d’essere del programma, ossia la ricerca dell’anima gemella. L’epoca di Costantino, Daniele ormai è passata, il divismo da trono non fa più notizia né scalpore: ora Uomini e Donne ha bisogno di autenticità, di persone più che di tronisti. Ecco, questo è il trono che vorrei, cara Raffaella.

Un commento su “L’analisi. Uomini e Donne: il nuovo trono? Non ha bisogno di tronisti!

  1. Alberto Amati
    giugno 21, 2015

    Ottima lettura, ti ringrazio. Ti spiace se ti segnalo che su Agon Channel tutti i giorni alle 13 c’è “Quello che le donne non dicono”, talk show al femminile condotto da Monica Setta: ogni giorno ci sono 2 ospiti che si confrontano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: