Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Mezzogiorno in Famiglia è riscoprire il piacere di guardare la tv “in famiglia”

downloadUna tv leggera, pulita, educata. Una tv giocosa, all’insegna della spensieratezza e del divertimento. Mezzogiorno in Famiglia è quasi una tv d’altri tempi, la bella televisione che ci porta indietro negli anni a quelle Buona Domenica targate Marco Columbro – Lorella Cuccarini di cui oggi si sente tanta nostalgia. A quei programmi da condividere in famiglia, uniti davanti alla tv, divisi solamente dal tifo per questa o quell’altra squadra. Così sintonizzarsi su Rai2 il sabato e la domenica a mezzogiorno è diventato uno di quegli appuntamenti fissi di cui già sai che un giorno, quando non ci sarà più, ne sentirai la mancanza.

Ma Mezzogiorno in Famiglia non è solo giochi, canzoni e balli. È anche l’Italia più bella, quelle delle realtà locali, dei piccoli Comuni e delle loro specialità, delle piazze in cui si nascondono quelle tradizioni, importanti risorse del nostro Paese.

È intesa: quella sincera, evidente tra i conduttori che dal video riesce ad arrivare nelle case degli italiani. Una squadra ben collaudata, ricca di tanti sapori: la comicità di Sergio Friscia, il mix di bellezza e simpatia di Alessia Ventura, la bonarietà di Amadeus e quella sua apparente serietà che gli impone il ruolo da garante della gara. E ancora il maestro Mazza, che riesce a coniugare estro e talento sia mentre dirige l’orchestra sia quando partecipa alle gag degli altri conduttori.

Gli abbandoni (quello di Laura Barriales ad esempio), i cambiamenti nel cast (le inviate), i nuovi ingressi (Jess & Jay e Alessia Ventura) contano poco: l’importante è ricostruire quello spirito di squadra e quella goliardia che sono i veri punti di forza del programma. E in questo il “condominio” Michele Guardì (ideatore, regista e capo progetto) è un esperto, da grande maestro di televisione qual è.

Insomma, Mezzogiorno in Famiglia è una di quelle trasmissioni, poche, che fanno davvero tornare la voglia di guardare la televisione in famiglia. Mai titolo fu più appropriato, verrebbe da dire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: