Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Verso The Voice 2016: qualche consiglio agli autori in vista della quarta edizione

Update del 2 ottobre 2015: Scopri qui come partecipare ai casting per The Voice of Italy 2016!

downloadIncoronato il vincitore, The Voice torna in cantina in attesa del 2016 (leggi qui). Ma prima di un’eventuale quarta edizione bisognerebbe riflettere su quello che non ha funzionato quest’anno per ripartire più forti di prima.

E forse, piuttosto che concentrarsi su poltrone, coach e tweet, bisognerebbe focalizzarsi sul cast di concorrenti e sui live. Qualcuno in rete sostiene che quest’anno le voci in gara non sono state all’altezza delle precedenti edizioni. Opinioni, ma il vero problema è un altro: è difficile riuscire a conoscere bene questi talenti, a inquadrarne le potenzialità, a carpirne le emozioni. Uno via l’altro, si succedono sul palco troppo in fretta in un meccanismo che potrebbe rivelarsi controproducente, perché non consente loro di lasciare veramente il segno e di venire ricordati anche dopo che i riflettori di The Voice si spegneranno.

E il fenomeno suor Cristina ne è la dimostrazione: fin da subito il velo l’ha resa immediatamente riconoscibile al pubblico tanto che avrebbe comunque avuto successo anche partecipando a una sola puntata di The Voice. Ma questo è un caso isolato: come anche Amici insegna, ci vogliono forti personalità da coltivare e tempo per farle conoscere ai telespettatori. E tempo significa settimane, mesi. In tv, dove le telecamere accelerano questo processo, significa daytime. A The Voice, ben che vada, sono tre esibizioni pre-registrate e cinque in diretta di pochi minuti. Qualcuna in più per i quattro finalisti, ma la riconoscibilità che la maggior parte di loro riesce ad ottenere è quasi la stessa di quella ottenuta dai concorrenti che partecipano a qualche puntata de L’Eredità. A parte Elhaida Dani per l’Eurovision e suor Cristina, chi si ricorda dei talenti che hanno partecipato a The Voice nelle prime due edizioni (parenti e amici non valgono)?

Se lo scorso anno il boom di suor Cristina ha parzialmente nascosto il problema, quest’anno invece è stato impossibile non notarlo. E così si potrebbe anche spiegare il lieve calo di ascolti tra le Blind e i Live. Sarà anche la contro-programmazione ma, a differenza degli altri anni (nel 2013 lo share era più o meno lo stesso mentre nel 2014 crebbe di qualche punto verso la finale) in questa terza edizione si è passati dal 12,9% della prima fase al 10% raccolto nei primi quattro live.

Certo, la fase delle Blind Auditions è da sempre quella più affascinante. Ma qualcosa ai live non ha funzionato (qui la mia recensione). Cosa? Il cast, il livello di spettacolarizzazione inferiore a quello di altri talent, la scenografia (perché non dare più risalto alla band che accompagna le esibizioni dei talenti ad esempio?), l’eccessiva prevedibilità nella costruzione della puntata che predilige la divisione per blocchi di team, l’ingiustificato buonismo della giuria? Tutti spunti su cui gli autori di The Voice 4 dovrebbero ragionare e magari pensare a qualcosa di più innovativo per i live del prossimo anno.

Perché ad esempio non pensare a creare più rimpasti tra i componenti dei diversi team oppure a estendere la possibilità dello steal ad altre fasi del programma per aumentare la competitività tra i coach e rendere la gara più pepata? Sono solo consigli su cui ragionare, perché comunque dopo quattro anni un rinnovamento è indispensabile e dovrebbe partire proprio da quello che quest’anno non è andato. Ma anche dalla consapevolezza che non basta farsi tatuare in diretta per aumentare lo share.

Anche se il vero, grande colpaccio che The Voice 4 potrebbe fare è un altro. Quale? Prendersi Morgan in giuria ora che è libero da X Factor. Ma questa è solo fanta-televisione. Forse.

 

Annunci

13 commenti su “Verso The Voice 2016: qualche consiglio agli autori in vista della quarta edizione

  1. Richelle
    giugno 9, 2015

    Come fare participare the voice ky italy?

    • ilteledipendente
      giugno 9, 2015

      Al momento i casting non sono aperti. Appena apriranno (molto probabilmente in autunno), vedrò di informarti attraverso il blog. Continua a seguirci!

  2. Richelle
    giugno 13, 2015

    Grazie mille😊😊😊

  3. Julie Angeli
    giugno 27, 2015

    Ciao!!! Vi scrivo xché voglio far iscrivere il mio compagno alle selezioni xché è straordinario… canta col cuore ed emoziona davvero e non xché lo amo… ha la voce più versatile e bella che abbia mai sentito… questo è il mio numero 3402247032 chiamatemi non ve ne pentirete!!! Grazie!!!

    • ilteledipendente
      giugno 29, 2015

      Il mio è solo un blog. Quello che posso fare per aiutarti è scrivere un post sulla partenza delle selezioni di The Voice 2016, ovviamente quando ci saranno. Continua a seguirmi quindi (anche su Facebook o Twitter). E grazie del commento!

  4. Pamela
    agosto 11, 2015

    Buongiorno…certo è che nei provini sono molte le persone che partecipano e anche per loro temo che la scelta sia difficile.
    Bisognerebbe capire cosa cercano, ad esempio la scorsa edizione molti avevano avuto già le loro esperienze televisive…ecco questo mi è dispiaciuto molto.
    Io preferirei gente NUOVA e non nota, come me e molti altri, che si dividono tra lavoro,casa,famiglia e passione: il canto!
    I sacrifici sono immensi anche per noi, che occorre dividere tutto per non lasciare sfiorire questa passione.
    Io a settembre compio 40 anni…il mio sogno è di arrivare lì … chissà!
    Pamela.

    • ilteledipendente
      settembre 14, 2015

      TeleDipendenti, io non lavoro a The Voice per cui è inutile che mi mandiate messaggi per essere ricontattati. Quello che posso fare è scrivere un post quando apriranno i casting della prossima edizione (presumibilmente a novembre se è come lo scorso anno) così potete candidarvi. Per cui basta seguire il blog su Facebook o Twitter (i link sono nella pagina contatti) per restare aggiornati o venire a controllarlo di tanto in tanto. Altro non posso fare per cui, vi prego, non inviatemi più messaggi coi vostri contatti per The Voice perché non posso farci nulla. Grazie!

  5. Maria
    settembre 20, 2015

    Mia figlia vorrebbe partecipare quando saranno le selezioni?M da Palermo

  6. miriana
    settembre 29, 2015

    Salve mi chiamo Miriana sono una ragazza di 18 anni siciliana studio canto da 6 anni voglio fortemente partecipare a the voice e fat sentire a tutta Italia la mia voce !! anche se non dovesse andare sarò felice per la primissima esperienza in televisione !!!

  7. fanny berti
    ottobre 25, 2015

    Vorrei participare

  8. Pingback: RaiDue, palinsesti 3 gennaio – 26 marzo 2016: Coliandro al venerdì, tornano The Voice of Italy e Made in Sud | Il TeleDipendente

  9. Pingback: The Voice 2016: le novità della quarta edizione | Il TeleDipendente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: