Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

I delitti del BarLume: due nuovi film-tv da questa sera su SkyCinema Uno

BarLume2TimiQuattro vecchietti, un “barrista” e due casi da risolvere. Sullo sfondo il brio e la goliardia della provincia toscana. A più di un anno dalla prima stagione, il BarLume è pronto a riaprire i battenti.

Il barista Massimo, protagonista della saga letteraria di Marco Malvaldi, abbandona momentaneamente le librerie per tornare a indagare su SkyCinema 1 da questa sera. Tra un tramezzino e un caffè, aiutato dai quattro arzilli anzianotti con cui condivide le sue giornate al bar giocando a briscola, discutendo di politica o spettegolando (anche se non vogliono farlo sapere), il barista-matematico dovrà questa sera far luce sulla morte di un farmacista nel film tratto dal racconto “La Tombola dei Troiai“, mentre lunedì prossimo in “La briscola in cinque” dovrà scoprire chi ha ucciso la giovanissima Alina.

Anche per questa seconda stagione sarà Filippo Timi a rivestire i panni di Massimo. Un nuovo ingresso riguarda invece la squadra di vecchietti, rimasta orfana di Ampelio (interpretato dal grande Carlo Monni, scomparso dopo i primi due film-tv). Gli altri componenti, Aldo (Massimo Paganelli), Pilade (Atos Davini) e Gino (Marcello Marziali) accoglieranno infatti nella loro compagnia di briscola Emo, interpretato da Alessandro Benvenuti. Assente da anni dalla tv, l’attore è voluto ritornare proprio perché crede molto in questo progetto. E siamo sicuri che quello tra Benvenuti e il BarLume sarà un matrimonio perfetto, visto lo spirito goliardico che li accomuna.

Questa sera ritroveremo anche il commissario Vittoria Fusco (Lucia Mascino) e la prorompente cameriera Tiziana (Enrica Guidi) che si divideranno le attenzioni di Massimo.

All’adattamento televisivo dei romanzi ha lavorato anche lo stesso Malvaldi, mentre alla regia di questa seconda serie è arrivato Roan Johnson che, sostituendo Eugenio Cappuccio, ai fan del BarLume ha promesso ancor più divertimento.

Produce la Palomar di Carlo degli Esposti, che sta già lavorando alla terza stagione: due nuovi film-tv che verranno girati tra giugno e luglio all’Isola d’Elba. Pronti a tornare al BarLume?  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 11, 2015 da in Fiction italiane con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: