Il TeleDipendente

La televisione è come la storia: c'è chi la fa e chi la subisce. (Fabrizio De André)

Italia’s Got Talent 5: stasera la finale di un’edizione che rappresenta una scommessa vinta

Fonte (realityshow.blogosfere.it)

Fonte (realityshow.blogosfere.it)

Tra poche ore Italia’s Got Talent incoronerà il suo quinto vincitore. A contendersi i 100mila euro in palio sono l’escapologo James Enygma, il ballerino Antonio Sisca, il violinista Francesco Nicolosi, i pattinatori sul ghiaccio Stefania Berton e Ondrej Hotarek, il ventriloquo Samuel Barletti, lo specialista di flatland BMX Luca Contoli, i bikers Vanni Oddera e Daniele Rossi, Mara Martini  danzatrice con i veli, il re delle bolle Alessandro Martignoni, l’illusionista Andrea Sestieri, Alexandr Magala con le sue spade e i Musicomici.

Mai come quest’anno sono stati molti i concorrenti che meritavano la finale: storie strappalacrime, pietismo e buonismi vari hanno lasciato il posto ad un livello di talento molto alto, che ha contraddistinto l’intera edizione. E stasera sarà il pubblico a decidere il trionfatore, colui che succederà al cantante Daniel Adomako, eletto vincitore della quarta edizione solo pochi mesi fa.

Già, perché pochi mesi, solo sei, sono trascorsi tra le ultime due edizioni. Quest’anno infatti Mediaset, pur correndo il rischio di stancare lo spettatore, ha comunque deciso di puntare su un format che regala ascolti in continua crescita (la quarta stagione ha raggiunto ascolti record battendo i risultati delle precedenti) e di riproporlo nuovamente a breve distanza, come fece nel 2004 con il Grande FratelloUna scelta dall’esito deludente: le due edizioni così ravvicinate fecero perdere telespettatori al reality che si dovette prendere un anno di pausa per ripartire nel 2006.

Il ritorno anticipato di Italia’s Got Talent, secondo alcuni voluto anche per evitare una pesante sovrapposizione con La Corrida che dovrebbe tornare a inizio 2014, ha avuto però un risultato diverso da quello del GF. Forte di una concorrenza partita in ritardo (il Ballando di Rai1) e di un format costruito sulla molteplicità delle esibizioni proposte, tanto diverse tra loro da rendere il programma più variegato e meno stancante, anche questa edizione ha ottenuto buoni ascolti, seppur calati dalla fase iniziale dei casting a quella delle semifinali. E come in primavera, anche questo autunno Italia’s Got Talent è riuscita a vincere la sfida del sabato sera, strappando quasi sicuramente il biglietto per un’altra edizione, la sesta, l’anno prossimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: